PERGINE: svolta nel giallo dell'anziana 75enne aggredita lo scorso 9 luglio. E' stata arrestata la vicina 52enne ** ** TRENTO: L'Upt chiede Una settimana per capire se sia possibile l'allargamento ai civici. Ancora nessuna certezza sul nome del candidato presidente ** ** SAN LORENZO IN BANALE: lutto per la morte della 69enne Ilda Bosetti Gionghi, rimasta vittima di un incidente in quad domenica scorsa ** ** TRENTO: Un'estate di cantieri: Dal lung'adife Sanseverino a Piedicastello fino a viale Rovereto: tanti i lavori a Trento. Intanto il consiglio comunale ha dato il via libera al nuovo parco di Roncafort: 5mila metri quadri pronti alla fine dell'estate 2019 per un costo di 800mila euro ** ** TRENTO: a giugno il capoluogo sotto la media nazionale nel livello di inflazione. I rincari più alti a Bolzano e Reggio Emilia ** ** PERGINE: Ciclabili a singhiozzo . Viale Venezia e Viale Dante i punti più discussi ** ** TRENTO: Quattro giorni sul Bondone senza connessione: è la proposta nell'ambito dei piani giovani di zona di Trento aperta a quaranta studenti universitari ** ** Inviateci foto e segnalazioni all'indirizzo redazione@rttr.it

Appuntamenti

GLI APPUNTAMENTI DEL 9 LUGLIO

Lunedì, 09 Luglio 2018 11:00
Oggi a Trento alle 20:30 presso il Cortile delle scuole Crispi, per la rassegna "Itinerari Folk 2018” si tiene un concerto con Adnan Joubran & Borders Behind. Secondo il quotidiano inglese “The Guardian”, Adnan Joubran è considerato uno dei più innovativi musicisti del mondo arabo. Nato a Nazareth nel1985 inuna famiglia con la passione radicata per la musica e la costruzione di strumenti come l’oud, il liuto arabo, ha maturato una tecnica virtuosistica e una capacità compositiva ammirata e riconosciuta in tutto il mondo. Con i due fratelli maggiori Samir e Wissam, costituisce all'età di appena diciotto anni un trio leggendario “Le Trio Joubran”, che nell’arco di dieci anni pubblica cinque album. Samir, Wissam e Adnan sono tre figli d’arte: il padre Hatem è liutaio, la madre Ibtisam e la sorella Suha sono cantanti di talento. Specialmente nel nord della Palestina la musica è parte della famiglia. In ogni casa deve esserci qualcuno che sa cucinare bene e che sappia suonare bene oud e darbuka. Da circa tre anni Adnan ha intrapreso la carriera da solista ed ha pubblicato l’album “Borders Behind” che rappresenta la ricerca di una nuova identità musicale basata sulla musica tradizionale ma dove si mescolano accanto al medio-oriente, ritmiche indiane, flamenco e una sensibilità contemporanea e improvvisativa. Ispirazioni e culture che appartengono anche ai musicisti che lo accompagnano dal vivo e che arrivano sia dall’Europa che dall’Oriente.
Sei qui: RadioeTV Home APPUNTAMENTI GLI APPUNTAMENTI DEL 9 LUGLIO

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e le funzionalità per l'utente.

Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Chiudi