TRENTO: c'è un indagato per la morte per malaria di Sofia Zago, nel mirino un prelievo di sangue ** ** TRENTO: l'imprenditore trentino Angelo Allegretti tra gli arrestati per l'inchiesta su un presunto giro di mazzette per gare su forniture sanitarie all'azienda sanitaria altoatesina. La Procura di Trento apre un fascicolo per fuga di notizie ** ** SAN LORENZO DORSINO: esplosione distrugge un appartamento, colpa di una fuga di gas innescato da una stufa a pellet ** ** TRENTO: bomba fa saltare in aria un'auto all'esterno di un locale ** ** TRENTO: riunione al Commissariato del Governo per fare il punto sulle ricerche di Marco Boni, lo studente 16enne scomparso da Riva del Garda venerdì scorso ** ** TRENTO: tassazione, accesso al credito, lavoro giovanile e regolamentazione delle vendite online. Queste le richieste di Confesercenti ai candidati alle prossime elezioni del 4 marzo ** ** TRENTO: competizione per meccanici in un'azienda a Spini di Gardolo ** ** TRENTINO: oltre 50 iniziative per l'edizione 2018 di M'illumino di meno, in programma venerdì 23 febbraio ** ** METEO: domenica in arrivo freddo polare anche sul Trentino ** ** PATTINAGGIO: medaglia d'argento per l'Italia dello short track nella staffetta, Pinzolo in festa per la trentina Cecilia Maffei ** ** Inviateci le vostre foto più belle a redazione@rttr.it Seguiteci sulla pagina Facebook RTTR La Televisione

Notizie

CASO SOFIA ZAGO, SI INDAGA PER OMICIDIO COLPOSO

Nessun commento ufficiale da parte dell'Azienda Sanitaria trentina alla notizia di un dipendente indagato per la morte di Sofia Zago, la piccola di 4 anni uccisa dalla malaria lo scorso settembre. La Procura di Trento ha stretto il cerchio attorno a un operatore, o operatrice, sanitario in servizio il 17 agosto quando sarebbe avvenuto il contagio. La trasmissione sarebbe avvenuta attraverso un prelievo di sangue fatto su una bambina che aveva contratto la malaria al ritorno di un viaggio in Burkina Faso. L'ago canula delle due pazienti potrebbe essere stato pulito con la stessa siringa monouso di soluzione fisiologica. Nessun commento ufficiale finora da parte dell'Azienda sanitaria: il direttore generale Paolo Bordon si limita a ricordare come durante l'indagine interna gli esperti abbiano definito corrette le procedure. Ma dietro alla morte di Sofia c'è un errore umano. L'operatore sanitario è accusato di omicidio colposo: l'iscrizione nel registro degli indagati è una forma di garanzia per lo stesso operatore sanitario che ora potrà fornire la propria versione difeso da un legale.

Leggi tutto...

ELISOCCORSO IN VOLO IN ZONA PRACORNO

E' stato trasportato in codice rosso, con l'elisoccorso all'ospedale, l'uomo che questa mattina è rimasto vittima di un incidente in zona Pracorno. Per cause ancora da accertare, l'uomo stava operando con una gru per prelevare dei tronchi e metterli poi in camion quando uno di questi gli è finito addosso schiacciandogli le gambe. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Mezzana, Rabbi e Malè che con il braccio meccanico sono riusciti a liberare la vittima che è stato poi trasportato in elisoccorso all'ospedale. Sul posto anche le forze dell'ordine per ricostruire le cause dell'incidente.

Leggi tutto...

ONDATA DI GELO IN ARRIVO

E' in arrivo un'ondata di gelo che interesserà anche il Trentino. Se tra giovedì e venerdì è atteso un peggioramento con possibilità di precipitazioni sparse e nevicate oltre 400-600 metri circa, un nuovo peggioramento è atteso per domenica con un brusco calo delle temperature e probabili deboli nevicate in serata anche nei fondovalle minori. Dal fine settimana infatti sull'Europa centro-orientale irrompe un blocco di aria di origine siberiana che porterà un crollo delle temperature.

Leggi tutto...

PATTINAGGIO ARTISTICO, CAROLINA SESTA NEL CORTO

Carolina Kostner è sesta dopo la prova di corto nel pattinaggio artistico ai Giochi olimpici di Pyeongchang. Ha chiuso con il punteggio di 73.15. All'Ice arena di Gnangneung prima è risultata la russa senza bandiera Alina Zagitova con 82.92, davanti alla connazionale Evgenia Medvedeva (81,61) e alla canadese Kaetlyn Osmond con 78,87. "La gara è sempre aperta - ha commentato la Kostner - per me far parte delle migliori al mondo in questo momento è già una vittoria: sono alla quarta Olimpiade, tutto quello che viene è in più". La prova di libero è in programma venerdì prossimo alle 2 ora italiana.

Leggi tutto...

SOFIA, UCCISA DALLA MALARIA: C'E' UNA PERSONA INDAGATA

SOFIA, UCCISA DALLA MALARIA: C'E' UNA PERSONA INDAGATALa procura di Trento pensa di aver individuato il presunto colpevole del contagio della piccola Sofia Zago col virus della malaria. Aperto un fascicolo: si tratterebbe di un dipendente dell'azienda sanitaria.

video notizia

Leggi tutto...

2017 POSITIVO PER LE CASSE RURALI TRENTINE

2017 POSITIVO PER LE CASSE RURALI TRENTINEUtili accumulati per 30milioni di euro. Positivo il 2017 per le casse rurali trentine. Una decisa inversione di marcia se si pensa che nel 2016 si erano registrate perdite per 25milioni. 115, addirittura, l'anno precedente. Poche le casse in rosso. Da questo punto di vista c'è quella di Rovereto con una perdita di 4milioni e mezzo di euro. Si segnala però una riduzione dei crediti nell'ordine del 5% in generale e del 10 verso le imprese.

Leggi tutto...

LE RICHIESTE DEGLI ESERCENTI AI POLITICI

LE RICHIESTE DEGLI ESERCENTI AI POLITICITassazione, accesso al credito, lavoro giovanile, regolamentazione delle vendite online. Sono alcuni dei punti che Confesercenti mette in primo piano nel rivolgersi ai futuri governanti dell'Italia. Presentato un documento che raccoglie 10 proposte per il nuovo governo.

video notizia

Leggi tutto...

SANITA', UNA AZIENDA TRENTINA NELLO SCANDALO MODENESE

Dopo i sette arresti ai domiciliari eseguiti a seguito di un'indagine coordinata dalla Procura di Trento su un presunto giro di mazzette per gare su forniture sanitarie, un altro caso di appalti sulla sanità, questa volta in Emilia, coinvolge un'azienda trentina. Si indaga per turbativa d'asta e corruzione su appalti, in particolare sul Policlinico di Modena. Coinvolte numerose società di diverse regioni italiane fornitrici dell'azienda ospedaliera di Modena, tra cui la Lavanderia Industriale ZBM di Arco, specializzata in lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili. Nell'inchiesta era implicata anche la Spid di Trentro che però è stata prosciolta dalle accuse in sede di udienza preliminare. Nel frattempo la Zbm è stata acquistata da Servizi Italia, diventando così una filiale della società con sede in provincia di Parma. L'azienda di Arco fa parte della cordata accusata di aver corrotto l'ex direttore generale dell'azienda ospedaliera emiliana per ottenere un maxi appalto di servizi del valore di 130milioni di euro.

Leggi tutto...

BUY&SHARE SITI PIRAMIDE

BUY&SHARE SITI PIRAMIDECresce il fenomeno dei siti BUY&SHARE, negozi on line che promettono forti sconti su prodotti di elettronica di prima fascia. Siamo andati a parlarne con il centro consumatori di Trento per capire cosa c'è dietro.

video notizia

Leggi tutto...

AGRIACMA 2018

AGRIACMA 2018Sicurezza e sostenibilità. Sono gli slogan della 9° edizione di Agriacma, la fiera delle macchine agricole da montagna che si terrà a Riva del Garda dal 2 al 4 marzo.

video notizia

Leggi tutto...

LE STATISTICHE SUGLI INCIDENTI

LE STATISTICHE SUGLI INCIDENTIGli incidenti stradali sono oggetto di uno studio compiuto dall'Istituto Statistico della Provincia.

video notizia

Leggi tutto...

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie