PONTE ARCHE: I carabinieri arrestano tre donne accusate di diversi furti in casa avvenuti nelle Giudicarie ai danni di anziani ** ** TRENTO: Attimi di paura all'asilo nido Orsetto Pandi per del fumo uscito da una plafoniera. Usato l'estintore, i bambini sono tornati a casa ** ** VILLAZZANO: Bimba di 4 anni rimane incastrata su uno scivolo, la liberano le maestre. Nessuna conseguenza ** ** TRENTINO ALTO ADIGE: Ponti e bel tempo fanno aumentare le spese per carburanti e viaggi, la denuncia del Codacons ** ** TRENTINO: Zecche, aumentano i casi di malattia di Lyme ed encefalite ** ** RIVA DEL GARDA: Alterano il cronotachigrafo dei tir, multa salata e ritiro della patente per due camionisti ** ** TRENTO: Ancora un appello dal Comune ai residenti che devono ritirare i pass per l'Adunata, uffici aperti per la consegna nella sede della Polizia Locale dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 18:30 ** ** TRENTO: Domani il vertice dei segretari dei partiti della maggioranza di centrosinistra autonomista, al centro il nodo del candidato presidente ** ** TRENTO: Forza Italia, Giorgio Manuali si è dimesso da vicecoordinatore regionale. Spaccatura sulla nomina di Perego a coordinatore provinciale ** ** TRENTO: Inaugurata ufficialmente la 66esima edizione del Trento Film Festival, le proiezioni partono questa sera alle 21 al Sociale con Visages d'enfants ** ** Le nsotre notizie anche sulla pagina Facebook RTTR LA TELEVISIONE ** ** Inviateci le vostre foto e segnalazioni all'indirizzo redazione@rttr.it

Notizie

ZECCHE, I CONSIGLI DELL' AZIENDA SANITARIA

ZECCHE, I CONSIGLI DELL' AZIENDA SANITARIAL'arrivo improvviso del caldo ha favorito la diffusione delle zecche. L'Azienda Sanitaria ha così diffuso una lista di consigli per prevenire spiacevoli conseguenze. La puntura non è dolorosa ma può trasmettere alcune infezioni tra cui le principali sono la Malattia di Lyme e l'encefalite da zecca. Questi insetti si trovano solitamente sulle piante, in zone umide ricche di cespugli. E' consigliabile quindi camminare sui sentieri cercando di evitare il contatto con le piante e l'erba, vestendosi con abiti coprenti di colore chiaro e indossando cappelli e scarpe chiuse. E'utile applicare sulla pelle repellenti per insetti. Al termine dell'escursione è importante controllare la pelle. Le eventuali zecche devono essere subito rimosse. Si consiglia di osservare per un periodo di circa un mese, la zona della puntura per individuare la comparsa di eventuali segni di infezione. Se appare un alone rossastro che tende ad allargarsi oppure febbre, dolori alle articolazioni o altri disturbi, è importante rivolgersi al proprio medico. Il numero di casi di malattia di Lyme e di encefalite da zecca negli ultimi anni, in Trentino, appare in aumento. Dal 2000 al 2017 i casi noti di malattia di Lyme sono 221, con una media annuale di 12.2; negli ultimi 5 anni, la media annuale è salita a 22.2. I casi notificati di encefalite, invece, dal 2000 al 2017 sono 118, con una media annuale di 6.5. Negli ultimi 5 anni la media annuale dei casi è raddoppiata arrivando a 12.8. Nel 2017 si è registrato un picco di 19 casi.

Leggi tutto...

PONTI D'ORO

PONTI D'OROPonti d'oro per chi ha deciso di mettersi in viaggio tra le festività del 25 aprile e primo maggio. Tanti i rincari che si ripercuotono sulle tasche dei vacanzieri italiani. La denuncia arriva dal Codacons. E in Trentino segnalati anche dei raggiri su dei pacchetti viaggio.

video notizia

Leggi tutto...

RUBAVANO IN CASA MENTRE ERANO NELL'ORTO

RUBAVANO IN CASA MENTRE ERANO NELL'ORTOSono state arrestate dai carabinieri di Ponte Arche perché sospettate di essere le responsabili di alcuni furti in abitazione commessi nelle Giudicarie esteriori nelle ultime settimane. Si tratta di tre donne, tra cui anche una minorenne, domiciliate nel campo nomadi di Ravina di Trento. Le tre - di 60, 27 e 16 anni - sono state sorprese dai militari all'uscita di una casa nei pressi di Vigo Lomaso con dei gioielli appena rubati dalla camera da letto dell'anziana proprietaria. I militari hanno quindi ricostruito il modus operandi delle ladre che cercavano donne anziane e sole impegnate a curare i propri giardini e orti all'esterno delle abitazioni, per poi entrarvi per rubare oggetti d'oro e contanti. Sono in corso ulteriori indagini per verificare l'eventuale responsabilità delle donne in altri furti commessi in zona nei giorni scorsi. Le due adulte arrestate, già conosciute alle forze dell'ordine per episodi analoghi, sono ora in attesa del processo per direttissima, per la minorenne il giudice dovrà firmare la convalida.

Leggi tutto...

ADUNATA, I PASS POTRANNO ESSERE RITIRATI FINO AL 5 MAGGIO

ADUNATA, I PASS POTRANNO ESSERE RITIRATI FINO AL 5 MAGGIONei giorni dell'adunata nazionale degli alpini, nella città di Trento verrà progressivamente attivata una serie di limitazioni e divieti per quanto riguarda la circolazione e la sosta anche da parte dei residenti che vivono nelle zone interessate. Le chiusure partiranno dalle 20 del 9 maggio nella zona rossa, quella più centrale e dalle 12 di venerdì 11 maggio nella zona arancione. In entrambe le aree verranno istituiti dei varchi presidiati 24 ore su 24 dalla Polizia Locale per accedere ai quali si dovrà esibire l'apposito pass. Finora però non sono state molte le persone a farne richiesta negli uffici prestabiliti. L'amministrazione invita i residenti interessati a non attendere l'ultimo momento. In ogni caso è stato previsto un nuovo piano che consente di ritirare i pass fino al 5 maggio presso il Comando della Polizia locale in via Maccani. Intanto i preparativi per l'Adunata di Trento, dall'11 al 13 maggio, procedono spediti: dall'allestimento dei campi di accoglienza nella zona di via al Desert agli addobbi tricolori per tutta la città. Anche se in questo caso qualche piccolo problema c'è stato: dopo i danni agli striscioni di benvenuto agli alpini di San Donà e Cognola qualche bandiera tricolore è sparita anche da Trento. E' successo nella notte fra martedì e mercoledì: ignoti hanno strappato, danneggiato e rubato i tricolori appesi nella zona di piazza di Venezia. Ora gli Alpini dovranno rimettere al loro posto le bandiere sparite, sperando che i vandalismi si fermino qui.

Leggi tutto...

NIDO ORSETTO PANDI, PRINCIPIO DI INCENDIO

Paura questa mattina all'asilo nido Orsetto Pandi di Cristo Re, a Trento. Attorno alle 8 del mattino gli insegnanti si sono accorti che da una plafoniera all'interno della struttura aveva cominciato a uscire del fumo. L'allarme è stato immediato e subito è stato usato l'estintore per evitare che la situazione peggiorasse. Probabile che all'origine del fatto ci sia un cortocircuito. Sul posto i vigili del fuoco permanenti di Trento per un sopralluogo. L'utilizzo dell'estintore ha comunque reso inutilizzabili gli ambienti. Sono stati dunque avvisati i genitori e i bambini sono tornati a casa.

Leggi tutto...

ALTERAZIONE DEL CRONOTACHIGRAFO, MULTA SALATA PER DUE TIR

Multa salata e ritiro della patente per due camionisti fermati dalla Polizia stradale di Riva del Garda nel corso di controlli sul rispetto dei tempi di guida e dei limiti di velocità. Sui loro autoarticolati, con targa italiana, gli agenti hanno trovato un dispositivo installato per alterare il regolare funzionamento del cronotachigrafo tramite una modifica del sensore di movimento del mezzo. Ai due conducenti è stata immediatamente ritirata la patente ai fini della sospensione (fino a tre mesi) ed elevata la sanzione amministrativa di 1.698 euro. L'apparecchiatura è stata sequestrata. I proprietari dei tir titolari dell'autorizzazione al trasporto merci per conto di terzi sono stati inoltre multati per 815 euro.

Leggi tutto...

UN DDL PER I GRANDI CARNIVORI

UN DDL PER I GRANDI CARNIVORIUn disegno legge per tenere sotto controllo la popolazione di grandi carnivori in provincia. è questo uno dei primi provvedimenti presi dalla nuova delegazione parlamentare trentina insediatasi a Roma. Ce ne ha parlato la senatrice Donatella Conzatti.

video notizia

Leggi tutto...

SIGLATO L'ACCORDO PER I DOCENTI

SIGLATO L'ACCORDO PER I DOCENTIParliamo di istruzione. Dopo un lungo confronto tra sindacati e agenzia provinciale per la rappresentanza negoziale è stato rinnovato il contratto della scuola. Era fermo da dieci anni.

video notizia

Leggi tutto...

CICLISIMO: LETIZIA PATERNOSTER DOMINA IL GRAN PREMIO DELLA LIBERAZIONE

CICLISIMO: LETIZIA PATERNOSTER DOMINA IL GRAN PREMIO DELLA LIBERAZIONEPrestigioso successo della ciclista nonesa, Letizia Paternoster che a Roma ha vinto la terza edizione del Gran Premio della Liberazione PINK, andato in scena sul suggestivo percorso delle Terme di Caracalla. Lo scorso anno, pur partecipando come juniores, si era piazzata quarta. Per la trentina la vittoria è arrivata alla terza gara stagionale, la prima internazionale del calendario UCI nell'anno d'esordio nella categoria Elite

video notizia

Leggi tutto...

IL POSSIBILISMO

IL POSSIBILISMOAnche in questo giorno di celebrazioni al centro dell'attenzione rimane la politica che vede il presidente della camera Roberto Fico alla ricerca della quadra giusta per formare un governo. I protagonisti dei partiti a livello locale restano molto cauti per il momento ma la lega avverte: "un governo m5s-pd sarebbe un governo contro il nord Italia.

video notizia

Leggi tutto...

IL 25 APRILE DELLE PAROLE

IL 25 APRILE DELLE PAROLEIl fascismo è nelle parole. Questo l'avvertimento lanciato dal sindaco Andreatta al termine delle celebrazioni per la festa della liberazione. Partecipato il corteo commemorativo che ha attraversato in mattinata le vie del centro.

video notizia

Leggi tutto...

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie