TRENTINO: mini prestiti senza interessi alle famiglie in temporanea difficoltà. Saranno affiancate da tutor per imparare a gestire il reddito. E sono in arrivo voucher culturali per andare a cinema e teatro ** ** TRENTINO: stanziati incentivi per l'acquisto di auto elettriche e e-bike. Mille i mezzi immatricolati in provincia ** ** TRENTO: imbrattate nella notte le sedi della Uil Trentino in via Matteotti. Rinvenute scritte dove si contesta il sindacato sul suo operato nel carcere di Spini di Gardolo ** ** TRENTO: 322 i detenuti nel carcere di Spini. Personale sotto di quasi il 40%, attività di recupero penalizzate ** ** TRENTO: il fatturato delle imprese trentine nel secondo semestre dell'anno è aumentato dell'1,1%. Lo dice uno studio della Camera di Commercio ** ** TRENTO: più flessibilità nell'applicare il regime di tutela del lupo. L'ha chiesta la provincia al Ministero dell'Ambiente ** ** TRENTINO: 60.000 residenti non fanno alcuna attività fisica. Grazie all'uso della bici evitati 19 decessi all'anno ùù ** ** TRENTINO ALTO ADIGE: erano specializzati in furti sui camper in sosta lungo l'A22, due arresti ** ** TRENTO: Ornella Vanoni ospite del Conservatorio Bonporti al convegno su Sergio Bardotti ** ** CICLISMO: ai mondiali di ciclismo juniores l'altoatesina Elena Pirrone ha vinto l'oro nella prova in linea. Bronzo per la nonesa Letizia Paternoster **

Notizie

DOPPIA PREFERENZA, SE NE PARLA NEL 2017

Mercoledì, 05 Ottobre 2016 16:05
E' destinata a slittare a gennaio il voto sulla doppia preferenza di genere in consiglio provinciale: la discussione è in stallo e ora spunta l'ipotesi referendum. Questa mattina l'aula all'avvio dei lavori si è occupata di altro, ovvero del governo che ha impugnato il bilancio di previsione 2016-2018 della Provincia. Nel mirino la norma che permette di usare gli avanzi di amministrazione dei bilanci di Provincia e Comuni. In ballo ci sono 200 milioni e piazza Dante sta studiando il ricorso contro la legge statale per violazione del Patto di Roma siglato nel 2014. Il presidente Rossi ha riferito che si sta ragionando come muoversi assieme alle Regioni a statuto ordinario che si trovano nella stessa situazione. Quindi si è tornati a parlare della legge a firma Maestri-Bezzi, che rischia di fare la stessa fine del ddl sull'omofobia, sepolta sotto più di 5mila emendamenti ostruzionistici.

DOPPIA PREFERENZA, SE NE PARLA NEL 2017

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie DOPPIA PREFERENZA, SE NE PARLA NEL 2017