PONTE ARCHE: I carabinieri arrestano tre donne accusate di diversi furti in casa avvenuti nelle Giudicarie ai danni di anziani ** ** TRENTO: Attimi di paura all'asilo nido Orsetto Pandi per del fumo uscito da una plafoniera. Usato l'estintore, i bambini sono tornati a casa ** ** VILLAZZANO: Bimba di 4 anni rimane incastrata su uno scivolo, la liberano le maestre. Nessuna conseguenza ** ** TRENTINO ALTO ADIGE: Ponti e bel tempo fanno aumentare le spese per carburanti e viaggi, la denuncia del Codacons ** ** TRENTINO: Zecche, aumentano i casi di malattia di Lyme ed encefalite ** ** RIVA DEL GARDA: Alterano il cronotachigrafo dei tir, multa salata e ritiro della patente per due camionisti ** ** TRENTO: Ancora un appello dal Comune ai residenti che devono ritirare i pass per l'Adunata, uffici aperti per la consegna nella sede della Polizia Locale dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 18:30 ** ** TRENTO: Domani il vertice dei segretari dei partiti della maggioranza di centrosinistra autonomista, al centro il nodo del candidato presidente ** ** TRENTO: Forza Italia, Giorgio Manuali si è dimesso da vicecoordinatore regionale. Spaccatura sulla nomina di Perego a coordinatore provinciale ** ** TRENTO: Inaugurata ufficialmente la 66esima edizione del Trento Film Festival, le proiezioni partono questa sera alle 21 al Sociale con Visages d'enfants ** ** Le nsotre notizie anche sulla pagina Facebook RTTR LA TELEVISIONE ** ** Inviateci le vostre foto e segnalazioni all'indirizzo redazione@rttr.it

Notizie

ROVERETO, VIA LA PUZZA DAL 2017

Martedì, 11 Ottobre 2016 13:05


Entro marzo dell'anno prossimo i residenti di Lizzana non saranno più costretti a convivere con la puzza. E' la promessa fatta dall'assessore provinciale Gilmozzi durante la conferenza stampa di questa mattina in cui Piazza Dante, Comune di Rovereto e Agenzia Provinciale per la Protezione dell'Ambiente hanno fatto il punto della situazione. In sede di conferenza dei servizi, ha annunciato Gilmozzi, verranno decisi tutti gli interventi per risolvere il problema Secondo le rilevazioni dell'Appa le proteste dei cittadini erano più che fondate: 3800 le misurazioni effettuate con il cosiddetto naso elettronico: la principale fonte dei cattivi odori è l'industria chimica della Sandoz, ma anche la discarica di Marco, l’impianto di depurazione lungo l’Adige e la Europoligrafico.

 



Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie ROVERETO, VIA LA PUZZA DAL 2017