TRENTO: c'è un indagato per la morte per malaria di Sofia Zago, nel mirino un prelievo di sangue ** ** TRENTO: l'imprenditore trentino Angelo Allegretti tra gli arrestati per l'inchiesta su un presunto giro di mazzette per gare su forniture sanitarie all'azienda sanitaria altoatesina. La Procura di Trento apre un fascicolo per fuga di notizie ** ** SAN LORENZO DORSINO: esplosione distrugge un appartamento, colpa di una fuga di gas innescato da una stufa a pellet ** ** TRENTO: bomba fa saltare in aria un'auto all'esterno di un locale ** ** TRENTO: riunione al Commissariato del Governo per fare il punto sulle ricerche di Marco Boni, lo studente 16enne scomparso da Riva del Garda venerdì scorso ** ** TRENTO: tassazione, accesso al credito, lavoro giovanile e regolamentazione delle vendite online. Queste le richieste di Confesercenti ai candidati alle prossime elezioni del 4 marzo ** ** TRENTO: competizione per meccanici in un'azienda a Spini di Gardolo ** ** TRENTINO: oltre 50 iniziative per l'edizione 2018 di M'illumino di meno, in programma venerdì 23 febbraio ** ** METEO: domenica in arrivo freddo polare anche sul Trentino ** ** PATTINAGGIO: medaglia d'argento per l'Italia dello short track nella staffetta, Pinzolo in festa per la trentina Cecilia Maffei ** ** Inviateci le vostre foto più belle a redazione@rttr.it Seguiteci sulla pagina Facebook RTTR La Televisione

Notizie

GRANDINE, IL CODIPRA IN ATTESA DEI FONDI

Mercoledì, 04 Ottobre 2017 11:10
Grande preoccupazione, fra gli agricoltori trentini, che in questi giorni si sono visti recapitare lettere del Codipra in cui si chiede un versamento per mettere al sicuro il bilancio del consorzio9, in attesa che a Roma si sblocchino le erogazioni di Acea, l'agenzia per le erogazioni in agricoltura, che deve al Codipra 55 milioni di euro per la gestione del rischio e le polizze del 2015 e 29016. DFondi che arrivano dall'Europa, e che Roma dovrebbe girare al Codipra, ma che ancora non si vedono, e così il consorzio è costretto a chiedere un contributo ai contadini, ai quali finora ha anticipato le somme sperando nell'arrivo dei fondi romani. Agli agricoltori viene chiesto di restituire il 15% del loro debito, cifra attorno ai mille euro. Il Codipra è l'unico in Italia ad aver anticipato i soldi. Acea ha tentato una mediazione al ribasso proponendo di pagare subito una cifra inferiore al dovuto, ma l'assessore Michele Dallapiccola ha rifiutato.

GRANDINE, IL CODIPRA IN ATTESA DEI FONDI

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie GRANDINE, IL CODIPRA IN ATTESA DEI FONDI