TRENTINO: maltempo, allagamenti e disagi in tutto il Trentino, chiusa e riaperta nel pomeriggio la galleria di Martignano, grosso smottamento sulla SS240 fra Storo e Tiarno ** ** ANDALO: Esonda il rio Lambìn, acqua e fango in tutto il centro, allagata anche la sede della Comunità di Valle ** ** POVO: Allagata la scuola elementare, bambini rimandati a casa. Domani lezioni regolari ** ** TRENTO: Ospadale Santa Chiara, operai al lavoro nel reparto di ortopedia per infiltrazioni di acqua ** ** DRES: Incendio doloso in un garage, distrutti due trattore e una macchina. Trovati tre inneschi. Indagano i Carabinieri di Cles ** ** EMILIA ROMAGNA: Protezione civile trentina impegnata a Lentigione (Reggio Emilia) per portare in salvo 400 persone dall'esondazione del fiume Enza ** ** TRENTINO: Un bambino su 5 è obeso, il dato migliore di Italia. A dirlo l'indagine provinciale Okkio alla Salute ** ** SANITA': medici ospedalieri in sciopero in tutta Italia, in Trentino chiedono di essere coinvolti nella riorganizzazione e dicono No alla mobilità ** ** GIORNATA DELLA CARITA': Domenica 17 colletta per i poveri in tutte le chiese della regione ** ** SCI: Da venerdì la Coppa del Mondo in Alto Adige, il 22 Dicembre slalom a Campiglio ** ** SEGUITECI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK “RTTR La televisione”

Notizie

VOLLEY SUPERCOPPA, NIENTE DA FARE PER LA DIATEC

Sabato, 07 Ottobre 2017 21:35
Brutta Trentino Diatec, nell'esordio ufficiale della nuova stagione. Nonostante un rocambolesco recupero nel terzo set, non ce la fa la squadra di mister Angelo Lorenzetti a vincere la sua semifinale di Del Monte Supercoppa 2017 contro Perugia. I gialloblù vanno subito in sofferenza (2-6) e perdono il primo set 20-25. Anche nel secondo, la Sir Safety Conad scappa subito via (2-4 e 6-10), e senza troppi patemi si porta sul 2-0 (18-25). Più combattuto il terzo set: la Sir Safety si invola per la terza volta in avvio di set (2-5), ma Vettori, Zingel ed Eder rialzano la testa e ricuciono dall'8-12 al 10-12, costringendo al time out Lollo Bernardi. La strigliata funziona, e Perugia allunga ancora (12-18 e 18-22). Proprio quando la gara sembra chiusa, Trento batte un colpo coi servizi di Giannelli e Vettori, che firma gli ace di un incredibile sorpasso (24-23), poi muro di Eder su Atanasijevic e set che va alla Diatec per 25-23. I tifosi gialloblù iniziano a sperare nella rimonta, Trento resta in gara fino al 12-13, ma Atanasijevic firma l'allungo decisivo (18-22) e il set si chiude sul 22-25, con Perugia a festeggiare, e Trento a rimuginare sui troppi errori. Domani le finali: alle 15 giocheranno per il terzo posto Trento e Modena. Alle 18 si assegnerà la Supercoppa, che si contenderanno Perugia e i padroni di casa di Civitanova.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie VOLLEY SUPERCOPPA, NIENTE DA FARE PER LA DIATEC