ROVERETO: attentato incendiario nella notte al circolo anarchico di via Santa Maria ** ** TRENTO: elezioni provinciali di ottobre, sorteggiata la posizione di canddiati e simboli sulla scheda elettorale. Esclusi 7 nomi da 3 liste ** ** TRENTINO ALTO ADIGE: scandalo vitalizi, presentato un esposto alla Corte dei Conti per quantificare il danno d'immagine ** ** ROVERETO: oltre 2.500 partecipanti alla Strongmanrun, ha vinto il solandro Daniele Andreis ** ** PAGANELLA: si lancia dalla Paganella e atterra fra gli alberi. Recuperato dal soccorso alpino anche un 32enne rovesciatosi nel bosco con un quad a San Lorenzo Dorsino ** ** TRENTINO: cattivo stile di vita, coinvolto un bambino su cinque ** ** MIAMI: Chico Forti trasferito in un altro carcere. Il trentino è in cella da 19 anni ** ** HOCKEY: questa sera alle 19:00 a Pergine primo impegno delle Linci ** ** PINZOLO: il 47° Premio di Solidarietà Alpina consegnato al siciliano Francesco Zipper ** ** TRENTINO: esplosione di funghi nei boschi, attenti alle specie che mettete in padella ** ** GOLF: 18 buche distribuite negli angoli del centro storico di Trento **

Notizie

TRENTINO: PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LENTA NEI PAGAMENTI

Lunedì, 09 Ottobre 2017 16:00

Uil e Confesercenti fanno notare come i dati del Ministero dell'Economia e Finanza smentiscano l'efficienza "asburgica" trentina. Soltanto alcuni comuni e qualche ente provinciale sono virtuosi, avendo pagato nel 2016 il 100% delle fatture ricevute: tra questi Ledro, Rovereto, Pergine il consiglio della Provincia e Trentino Riscossioni. Ma se tutti i grandi entri e società pubbliche trentine sono fuori dalla graduatoria dei 10 pagatori più lenti, è vero anche che non compaiono in quella dei pagatori più veloci, dove la parte del leone la fa invece il Friuli Venezia Giulia. Un problema, quello dei tempi di pagamento della pubblica amministrazione, da non sottovalutare. Sono tante le aziende piccole o meno andate in sofferenza in attesa del saldo delle proprie fatture da parte del "cliente pubblico". Una situazione che - dice la Uil - si è venuta a creare a causa del mancato turn over del personale in Provincia, della poca liquidità imposta dalle ultime finanziarie, nonché di una dirigenza burocratica in "transumanza" da un servizio all'altro, al seguito degli assessori di turno.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie TRENTINO: PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LENTA NEI PAGAMENTI