ROMA: Antonio Megalizzi è tornato in Italia, il feretro accolto a Ciampino. L'abbraccio del presidente della Repubblica al padre Domenico e alla fidanzata Luana ** ** TRENTO: dopo l'ispezione al Policlinico Gemelli, Antonio è atteso in serata nella chiesa di Cristo Re. Il funerale con ogni probabilità giovedì pomerigio. Saranno chiusi i Mercatini di Natale. L'ordine dei giornalisti ha emesso un tesserino alla memoria ** ** TRENTO: sgominata dalla polizia una banda di trafficanti di droga: utilizavano il "darknet" per comprare lo stupefacente online dalla Spagna ** ** TRENTINO: disoccupazione al 3,1%, ai livelli pre-crisi. Ora ci si concentra su chi ha smesso di cercare lavoro ** ** TRENTO: sette alloggi Itea a disposizione degli sfollati a causa dell'incendio di via Maccani di fine novembre ** ** TRENTINO: Olimpiadi Invernali 2026, dopo Bolzano anche la provincia di Trento sta perfezionando l'adesione alla candidatura dell'ltalia ** ** TRENTO: Capodanno in piazza nel nome dei Queen, attese 15.000 persone. Ancora da decidere se permettere i botti ** ** Inviate le vostre foto all'indirizzo www.redazione@rttr.it Seguiteci sulla pagina Facebook RTTR La Televisione

Notizie

OBBLIGHI VACCINALI, CONTINUANO LE CHIAMATE PER METTERSI IN REGOLA

Venerdì, 02 Marzo 2018 10:00
Nello scorso gennaio su 1.600 bambini e ragazzi a cui è stata inviata la richiesta di mettersi in regola con gli obblighi vaccinali, solo in 562 hanno risposto. Si tratta del 35% del totale. Intanto nel mese di febbraio sono terminate le chiamate della fascia di età dai 0 a i 6 anni. Continuano quelle nella fascia tra i 6 e i 16. Secondo il programma le chiamate dovrebbero terminare in aprile. Nel frattempo dalla settimana scorsa hanno preso il via i colloqui con i genitori dei bimbi più piccoli. Per loro l'ottemperare all'obbligo vaccinale è requisito indispensabile per poter accedere ad asili e scuole materne.

OBBLIGHI VACCINALI, CONTINUANO LE CHIAMATE PER METTERSI IN REGOLA

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie OBBLIGHI VACCINALI, CONTINUANO LE CHIAMATE PER METTERSI IN REGOLA