VAL DI TOVEL: muore 64enne di Tuenno, Giampaolo De Concini. L'uomo è caduto da un sentiero di rocce, precipitando per 25 metri ** ** ALTO ADIGE: alpinista altoatesino di 37 anni perde la vita sulle Alpi Sarentine precipitando per 100 metri ** ** PRIMIERO: centauro lombardo di 56anni esce di strada e perde la vita. E' accaduto in località Le Moline di Imer ** ** CAVALESE: 13enne della Val di Fiemme cade dalla bicicletta poco sopra l'abitato di Masi di Cavalese. Trasportata al Santa Chiara di Trento in condizioni critiche ** ** TRENTO: nella notte un treno investe un uomo all'altezza di Roncafort. Ferito, è ricoverato in ospedale ma non è ancora stato identificato. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Gardolo e i sanitari del 118 ** ** PASSO SELLA: da domani scattano le limitazioni per l'accesso al passo che resteranno in vigore fino al 31 agosto. Previsito il numero chiuso di 2200 veicoli al giorno ** ** DENNO: Aveva fretta di nascere. Bimba viene alla luce in auto nel piazzale di un distributore di benzina. Mamma e piccola stanno bene ** ** GIUDICARIE: Nuovo attacco dell'orso che ha ucciso 3 vacche. Infuriati gli allevatori. La Provincia metterà recinti elettrificati ** ** CALCIO: Questa sera alle 21 al Briamasco di Trento l'amichevole tra Napoli e Carpi ** **

Notizie

DALLE URNE ESCE UN TRENTINO ALTO ADIGE A DUE FACCE

Lunedì, 05 Marzo 2018 10:00

Dalle elezioni politiche per il rinnovo di Camera e Senato esce un Trentino Alto Adige a due facce. In Provincia di Bolzano l'alleanza Svp e centrosinistra ha fatto il pieno nei collegi uninominali, in Provincia di Trento è il centrodestra a fare il "pigliatutto" aggiudicandosi tutti i collegi uninominali, trascinato dall'exploit della Lega Nord che diventa il primo partito. Secondo partito il Movimento 5 Stelle. Mentre si assiste ad una vera e propria debacle per il centrosinistra che dopo anni perde il comando. In Trentino vittoria facile per il centrodestra, vincono alla Camera: Giulia Zanotelli a Trento, Maurizio Fugatti a Pergine Valsugana e Vanessa Cattoi a Rovereto; mentre al Senato festeggiano la vittoria Andrea De Bertoldi per il collegio di Trento, Elena Testor a Pergine Valsugana e Donatella Conzatti a Rovereto. Tutt'altra partita come detto in Alto Adige che si conferma la roccaforte della Svp. A Bolzano per il Senato trionfa la coalizione di centrosinistra con Gianclaudio Bressa che ha raggiunto il 43,3% dei consensi, vittoria senza difficoltà anche per Maria Elena Boschi che per la Camera ha ottenuto il 41,23% dei voti; lasciando la sfidante Micaela Biancofiore di Forza Italia al 24,99%. Come da previsioni i candidati Svp hanno fatto cappotto anche a Merano e Bressanone. Nella città del Passirio alla Camera ha vinto Albrecht Plangger, al Senato Julia Unterberger. A Bressanone grande trionfo di Meinhard Durnwalder, figlio di Luis Durnwalder ex governatore dell'Alto Adige, che per il Senato ha conquistato oltre il 65% dei voti, alla Camera vince Renate Gebhard anche lui con oltre il 60% dei consensi.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie DALLE URNE ESCE UN TRENTINO ALTO ADIGE A DUE FACCE