TRENTO: elezioni di ottobre, il PD vota contro la proposta del segretario Rossi leader del centrosinistra che commenta: "hanno spaccato la coalizione". Il segretario del PATT Panizza: "avanti da soli". Il segretario del Pd Muzio presenta le dimissioni ma da Roma gli chiedono di ritirarle ** ** TREMOSINE: vasto incendio boschivo minaccia gli abitati di Vesio e Villa. Al lavoro anche i vigili del fuoco di Riva e Arco ** ** LEVICO TERME: Evade il fisco per 1,2 milioni di euro. Nei guai un 44enne trentino titolare di una società che si occupa della vendita di veicoli e autocarri ** ** ROVERE' DELLA LUNA: il sindaco aggredito da un imprenditore finito ai domiciliari ** ** RIVA DEL GARDA: infastidito dai vicini di spiaggia, li minaccia con un coltello. Denunciato ** ** PERGINE: raccolta differenziata, il Comune e Amnu si confermano "ricicloni" ** ** TRENTO: Consegnata a Giorgio Torgler l'Aquila di S. Venceslao ** ** CALCIO: Presentati i calendari della Federcalcio provinciale. Preoccupazione per il caos legato al commissariamento della presidenza nazionale ** **

Notizie

GLI ELETTI IN REGIONE CON IL PLURINOMINALE

Martedì, 06 Marzo 2018 08:45
Nella notte sono stati assegnati i cinque seggi plurinominali in regione. Per la lista Patt/SvP sono stati eletti Manfred Schullian ed Emanuela Rossini. Diego Binelli e Stefania Segnana per la Lega. Eletto anche Riccardo Fraccaro per il Movimento 5 Stelle. Michaela Biancofiore è stata eletta in Emilia, mentre rimane fuori Elisa Filippi del Pd. Gli altri eletti erano già stati definiti. A passare sono stati Maria Elena Boschi e Gianclaudio Bressa del Pd, Albrecht Plangger, Renate Gebhard, Julia Unterberger, Meinhard Durnwalder e Dieter Steger della SvP, Giulia Zanotelli, Vanessa Cattoi e Maurizio Fugatti della Lega, Andrea De Bertoldi di Fratelli d'Italia, Donatella Conzatti ed Elena Testor di Forza Italia.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie GLI ELETTI IN REGIONE CON IL PLURINOMINALE