ROMA: Antonio Megalizzi è tornato in Italia, il feretro accolto a Ciampino. L'abbraccio del presidente della Repubblica al padre Domenico e alla fidanzata Luana ** ** TRENTO: dopo l'ispezione al Policlinico Gemelli, Antonio è atteso in serata nella chiesa di Cristo Re. Il funerale con ogni probabilità giovedì pomerigio. Saranno chiusi i Mercatini di Natale. L'ordine dei giornalisti ha emesso un tesserino alla memoria ** ** TRENTO: sgominata dalla polizia una banda di trafficanti di droga: utilizavano il "darknet" per comprare lo stupefacente online dalla Spagna ** ** TRENTINO: disoccupazione al 3,1%, ai livelli pre-crisi. Ora ci si concentra su chi ha smesso di cercare lavoro ** ** TRENTO: sette alloggi Itea a disposizione degli sfollati a causa dell'incendio di via Maccani di fine novembre ** ** TRENTINO: Olimpiadi Invernali 2026, dopo Bolzano anche la provincia di Trento sta perfezionando l'adesione alla candidatura dell'ltalia ** ** TRENTO: Capodanno in piazza nel nome dei Queen, attese 15.000 persone. Ancora da decidere se permettere i botti ** ** Inviate le vostre foto all'indirizzo www.redazione@rttr.it Seguiteci sulla pagina Facebook RTTR La Televisione

Notizie

RAGAZZA DI CHERNOBYL TRUFFATA E ABUSATA

Venerdì, 09 Marzo 2018 10:35

E' originaria di Cles, la donna che col marito avrebbe truffato una ragazza bielorussa, nascondendole 2 milioni di euro a cui avrebbe avuto diritto come risarcimento assicurativo per un incidente avvenuto in Italia. La coppia, avrebbe ospitato la ragazza per anni - da quando lei ne aveva 10 - nell'ambito di un progetto di aiuto alle vittime dell'incidente nucleare di Chernobyl. Come tanti bambini, la vittima era arrivata in Italia per respirare aria buona e mangiare cibo sano, ma i suoi presunti protettori si sono trasformati in degli aguzzini. L'uomo è accusato anche di aver abusato della ragazzina quando la moglie era fuori casa, già quando era minorenne, e anche dopo l'incidente. La moglie non si sarebbe mai accorta degli atteggiamenti sconvenienti del marito, se non quando la ragazzina glieli aveva denunciati, e a quel punto l'avrebbe trasferita in un monolocale inadatto alla sua disabilità, allontanandola da casa. Lei, in concorso col marito, è accusata di averla truffata, nascondendole il denaro a cui avrebbe avuto diritto, dopo essere rimasta invalida all'80% a causa di un incidente stradale: la ragazzina era stata investita in bicicletta da un camion. Il giudice ha deciso di mettere sotto sequestro un'immobile a Dres, frazione di Cles, di proprietà della famiglia della donna, su cui i coniugi avrebbero fatto una serie di consistenti interventi col denaro dell'assicurazione, e due conti correnti aperti presso un istituto bancario trentino. Alla ragazzina erano state fatte firmare delle deleghe per la gestione del denaro. I maltrattamenti subiti sarebbero emersi quando questa ha avuto il coraggio di denunciare la sua situazione, con un bigliettino consegnato ad una assistente sociale. La squadra mobile di Forlì poi si è occupata delle indagini, scoprendo anche la truffa. Le accuse sono di maltrattamenti, truffa, circonvenzione d'incapace, e per l'uomo, anche di violenza sessuale. Denunciata per circonvenzione d'incapace anche la figlia 24enne della donna. Ora le accuse dovranno essere dimostrate in tribunale.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie RAGAZZA DI CHERNOBYL TRUFFATA E ABUSATA