VAL DI TOVEL: muore 64enne di Tuenno, Giampaolo De Concini. L'uomo è caduto da un sentiero di rocce, precipitando per 25 metri ** ** ALTO ADIGE: alpinista altoatesino di 37 anni perde la vita sulle Alpi Sarentine precipitando per 100 metri ** ** PRIMIERO: centauro lombardo di 56anni esce di strada e perde la vita. E' accaduto in località Le Moline di Imer ** ** CAVALESE: 13enne della Val di Fiemme cade dalla bicicletta poco sopra l'abitato di Masi di Cavalese. Trasportata al Santa Chiara di Trento in condizioni critiche ** ** TRENTO: nella notte un treno investe un uomo all'altezza di Roncafort. Ferito, è ricoverato in ospedale ma non è ancora stato identificato. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Gardolo e i sanitari del 118 ** ** PASSO SELLA: da domani scattano le limitazioni per l'accesso al passo che resteranno in vigore fino al 31 agosto. Previsito il numero chiuso di 2200 veicoli al giorno ** ** DENNO: Aveva fretta di nascere. Bimba viene alla luce in auto nel piazzale di un distributore di benzina. Mamma e piccola stanno bene ** ** GIUDICARIE: Nuovo attacco dell'orso che ha ucciso 3 vacche. Infuriati gli allevatori. La Provincia metterà recinti elettrificati ** ** CALCIO: Questa sera alle 21 al Briamasco di Trento l'amichevole tra Napoli e Carpi ** **

Notizie

APE SOCIALE: 800 DOMANDE IN POCHI MESI

Martedì, 13 Marzo 2018 10:05
In Trentino dall'inizio dell'anno sono oltre 800 le persone che hanno fatto richiesta di pensione anticipata in cambio di un minor corrispettivo mensile. La maggiorparte delle domande è stata inoltrata da lavoratori che hanno iniziato la loro attività prima dei 19 anni maturando così più di 40 anni di contributi. A seguire i richiedenti dell'Ape Social che spetta a lavoratori con posizioni precarie e un'età di almeno 63 anni. Al terzo posto i trentini che hanno deciso di fare un mutuo da ripagare attraverso una quota della pensione futura e che hanno pensato di fare domanda sulla cosiddetta Ape volontaria. Sul fronte femminile le donne che hanno deciso di andare in pensione prima nel 2017 sono state 89. La cosiddetta opzione donna prevede che per avere diritto alla pensione di anzianità le lavoratrici al 31 dicembre 2015 devono avere un'anzianità assicurativa e contributiva di almeno 35 anni e un'età anagrafica di 57 anni e 3 mesi se dipendenti e di 58 anni e 3 mesi se autonome. La pensione di anzianità viene liquidata interamente con il calcolo contributivo. In Trentino - ha detto Marco Zanotelli direttore dell'Inps regionale - si evidenzia qualche difficoltà per gli over 50 che chiedono di poter andare in pensione prima perché temono di non essere più richiesti sul mercato del lavoro».

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie APE SOCIALE: 800 DOMANDE IN POCHI MESI